Eventi imperdibili ad Acqualagna, nelle Marche, per la Fiera del Tartufo nero pregiato. Domenica 11, in coincidenza con il Carnevale, il tartufo non si comprerà, ma sarà lanciato ai presenti dai balconi di Casa Mattei

Il Tartufo nero pregiato, il Carnevale e San Valentino. Un mix perfetto per scoprire Acqualagna, nelle Marche, che in questo periodo festeggia il Carnevale al tartufo.

Per tutto il mese, piazza Enrico Mattei di Acqualagna torna a essere il cuore degli eventi per trasformarsi in una grande arena del gusto. Un evento a cui i ristoranti locali aderiscono proponendo nuove ricette a un prezzo promozionale.

L’attesa Fiera del Tartufo nero pregiato, giunta alla 35ma edizione, avrà la sua giornata più importante domenica 11 febbraio. Il tartufo il nero pregiato è una qualità dolce dal profumo aromatico che, insieme alle altre quattro varietà stagionali, conferma Acqualagna capitale del tartufo fresco tutto l’anno. “L’itinerario delle tipicità si snoda intorno al centro storico ed è rivolto agli appassionati delle cose buone e belle, rigorosamente del territorio – si legge nella nota di promozione dell’evento – Un percorso del buon gusto tra gli stand di commercianti di tartufo fresco, espositori di prodotti eno-gastronomici tipici (norcini, vino, miele, dolci) insieme alle creazioni di artigianato artistico”.

La Fiera si aprirà alle 9.30, al Teatro Conti, con il convegno sulla tartuficoltura del Nero pregiato. I visitatori avranno la possibilità di acquistare il tartufo in piazza Enrico Mattei. Quello Nero pregiato, il tuber melanosporum vitt, ha un prezzo più accessibile rispetto al tartufo bianco pregiato, il magnatum pico, e si presta molto bene in cucina, sia in cottura sia nei primi e nei secondi piatti. Una varietà che si raccoglie in prevalenza nell’Appenino Umbro Marchigiano dal 1 dicembre  al 15 marzo e che si caratterizza per la forma rotondeggiante, il colore nero, l’odore intenso e gradevole e il sapore dolciastro.

Quanto ai prezzi del tartufo, è bene ricordare che cambiano di continuo ed è possibile consultare la borsa del tartufo sul sito www.acqualagna.com. Un luogo, Acqualagna, che oltre a essere attraente con la sua fiera del tartufo, consente anche di effettuare escursioni guidate, per esempio alla Riserva naturale statale della Gola del Furlo.

Quanto al Carnevale, sempre domenica 11, nel pomeriggio, è previsto il lancio dei tartufi con l’obiettivo di ricompensare i suoi amati estimatori che a ogni stagione dell’anno raggiungono la cittadina marchigiana per acquistare e degustare il pregiato prodotto della terra senza badare a spese.

Lancio_Tartufi_Acqualagna

Nella Capitale del Tartufo, infatti, la festa più divertente del Calendario è famosa per la ghiotta legge che lo regola. A Carnevale il mondo è alla rovescia e il tartufo non si compra, ma si regala. Anzi, si lancia in aria.

L’appuntamento – fanno sapere gli organizzatori – è per il pomeriggio dalle 15 con la sfilata dei carri per le vie del paese e lancio di coriandoli. Alle 16, dopo la sfilata, occhi puntati su Casa Mattei, quando il sindaco del paese, Andrea Pierotti, chiamerà il pubblico al banchetto del “Re della Tavola”, e lo farà con il ghiotto lancio dei tartufi tra musica, ballo, intrattenimenti, giochi, distribuzione di dolci, bibite e vin brulè”. Il Carnevale di Acqualagna diventa così un’occasione per i turisti per riscoprire le tradizioni e assaporare il pregiato tubero.

Infine, per San Valentino, una cena romantica a base di tartufo nero pregiato saprà scaldare il cuore degli innamorati e fare vincere loro fantastici premi. Si chiama “1000 modi per dire ti amo”, è l’iniziativa che invita a scrivere le frasi d’amore per il/la propria partner sul bigliettino che le coppie troveranno nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa. Le frasi più romantiche vinceranno una cena per due persone e altre sorprese”.

Per l’iscrizione alle sfilate del Carnevale e per ulteriori informazioni turistiche su Acqualagna e la Fiera del Tartufo nero pregiato: 0721796741 e turismo@acqualagna.com.

, , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo