Tutto pronto a Taranto per la terza edizione del “Due Mari WineFest” in programma il 15 e 16 giugno al Molo Sant’Eligio. Tra le novità dell’appuntamento enogastronomico il gemellaggio con altre importanti manifestazioni nazionali di settore.

Torna a Taranto il Due Mari WineFest. La terza edizione dell’importante vetrina enogastronomica tarantina si terrà al molo Sant’Eligio, lo splendido affaccio a mare in pieno centro cittadino. L’evento è organizzato da Salotto Professionale Eventi e Se dico Taranto.

Tra le novità dell’edizione 2018 c’è il gemellaggio con il Florence Wine Event e con il Wine Show Todi che porteranno in riva ai Due Mari il meglio delle cantine toscane e umbre. La loro presenza darà un respiro più ampio alla manifestazione, a cui hanno già aderito numerose aziende vinicole in rappresentanza di oltre 200 etichette. Ecco le prime ad aver raccolto l’invito degli organizzatori: San Marzano, Croce Piccola, Feudo Croce, San Giorgio, Varvaglione, Piera Martellozzo, Tenute Tocci, Ongaresca, Peri, Ronco Margherita, Tenute Motolese, Vinapulia, Tormaresca, Leone De Castris, Pruvas, Schiena, Casa Primis, Anastasia Tommasino, Cantine Paololeo, Vetrère e il birrificio Eclipse. Oltre alle degustazioni di vino, nessun palato sarà trascurato per quanto riguarda la gastronomia. Degustazioni di vino accompagnate da prodotti della gastronomia locale di diverse aziende del territorio.

Alla manifestazione parteciperà anche Luigi Moio, docente di Enologia all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, presidente della commissione di Enologia dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, oggi uno dei massimi esperti della filiera del vino e autore e coautore di circa 250 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali di settore.

A Taranto il 15 giugno, in collaborazione con Librerie Mandese, Moio presenterà il suo best seller “Il respiro del vino”, edito da Mondadori. L’incontro sarà presentato da Antonio Mandese e moderato dal sommelier Alessandro Basile e dalla giornalista Monica Caradonna.

Dopo il successo dello scorso anno, sono state confermate le escursioni con aperitivo a bordo del catamarano della Jonian Dolphin Conservation e della barca a vela di Onda Buena, che continueranno fino a domenica 17 giugno. Un modo questo per ammirare le bellezze di Taranto dal mare. Inoltre, gli organizzatori del Due Mari WineFest hanno voluto offrire un’altra possibilità: due apericene (una a serata) a base di pesce con escursione riservata a un totale di 120 persone sulla nave CalaJunco.

Altro momento clou della due giorni saranno i cooking show curati dallo chef Lele Turi: arriveranno a Taranto vari cuochi di caratura nazionale che si metteranno in gioco cucinando delle prelibatezze dal vivo, davanti al curioso pubblico.

Infine, il Due Mari WineFest è anche cultura, musica e percorsi sensoriali. Il pubblico potrà, infatti, godere di eventi collaterali. Quest’anno, poi, l’iniziativa avrà un prologo il 13 giugno alla masseria Casino La Noria, dove alcune cantine si contenderanno il Premio Due Mari WineFest: una giuria tecnica degusterà al buio una serie di vini e decreterà il miglior rosso, miglior bianco e miglior rosato tra i partecipanti.

Info: www.duemariwinefest.com

 

 

 

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo