Arriva in Puglia la mostra itinerante “Touroperator” realizzata con il legno degli scafi dei migranti, recuperati a Lampedusa nel settembre 2015.

touroperator_arte_scafi_migranti

Si tratta di una iniziativa che sta percorrendo l’Italia e che sarà ospitata dal Comune di Fasano dal 9 dicembre, con il patrocinio di Amnesty International, nell’ambito del Festival “Tempeste, immagini , suoni, racconti dal Mediterraneo.

Touroperator è una mostra di arte contemporanea con opere costruite utilizzando gli scafi recuperati nel cimitero delle barche di Lampedusa dall’artista Massimo Sansavini.

Nel settembre 2015, per la prima volta, il Tribunale di Agrigento autorizza un artista al prelievo di fasciame degli scafi dei migranti sottoposti a confisca  e custoditi presso la ex base americana Loran a Lampedusa.

“Essere l’unica persona autorizzata a prelevare gli scafi nel cimitero delle barche di Lampedusa mi da la possibilità di potere realizzare opere cariche di una forte valenza simbolica”, ha dichiarato Sansavini.

La possibilità di accedere al cimitero delle barche di Lampedusa ed effettuare prelievi di parti di scafi, foto e video, hanno quindi permesso di realizzare una mostra unica che racconta speranze, paure e problemi di questo periodo storico.

Touroperator è stata accolta da: Musei San Domenico – Forlì, Parlamento Europeo – Bruxelles, Regione Emilia-Romagna – Bologna, Fondazione per l’Arte Contemporanea Dino Zoli – Forlì, Stazione Marittima Zaha Adid – Salerno, Comune di Imola (BO), Arsenale della Marina Regia Museo del Mare – Palermo, Biblioteca Classense – Ravenna. Fondazione Tito Balestra di Longiano (FC).

Info: http://mostratouroperator.sansavini.it/Touroperator/Touroperator.html

 

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo