Ultimo fine settimana per visitare a Serrapetrona gli “Appassimenti aperti”; procedimento da cui nasce la Vernaccia, vino spumante brut e dolce, ma anche ottimo rosso “fermo” dal bouquet profumatissimo.

appassimenti_serrapetrona

Serrapetrona è un centro piccolissimo in provincia di Macerata, nelle Marche.

Arrivarci è semplice grazie a una superstrada che collega il paese ai centri turistici di maggiore interesse.

Una volta sul posto, si lascia l’auto al parcheggio allestito ad hoc e si scende a piedi in piazza Santa Maria dove si svolge la degustazione del vino. Qui si ha la possibilità di acquistare anche pane biologico cotto nel forno a legna, salumi vari e formaggi dal gusto unico.

Arrivate provvisti di bicchieri: se i calici di vino vengono offerti pagando il ticket degustazione, piazza Santa Maria offre a tutti l’acqua fresca della sua fontana costruita nel 1887. E se fate bene attenzione, sul fondo scorgerete pesciolini rossi che scorrazzano allegramente. Occhio: se dimenticate il bicchiere per bere l’acqua non chiedetelo ai residenti perché vi guarderanno male suggerendovi di congiungere le mani per raccogliere l’acqua e dissetarvi… “Perché qui così si fa!”

Serrapetrona_valigiamo.it

Dopo esservi dissetati, perdetevi nei vicoli del paese e curiosate tra le bancarelle di saponi, miele, confetture, dolci, cappelli o borse.

Oltre alle chiese, alcune del Duecento, non dimenticate di visitare il Museo dell’uomo, in un’antica Torre di Guardia del XII secolo, o la Pinacoteca d’arte sacra contemporanea all’interno di un palazzo antico del centro storico.

Tra le mete più gettonate c’è poi Palazzo Claudi che conserva opere uniche tra cui quelle pittoriche di Anna, personaggio di spicco della famiglia Claudi. Una fondazione istituita per promuovere poesia, arte e cultura.

In questo periodo, però, le Marche diventano meta degli amanti del vino e in particolare della Vernaccia. “Appassimenti aperti” è l’evento che torna domenica 17 novembre dedicato proprio alla valorizzazione del vitigno autoctono Vernaccia nera e alle sue due espressioni: la Vernaccia di Serrapetrona Docg e il Serrapetrona Doc.

La manifestazione, giunta alla tredicesima edizione, è organizzata dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (Imt) nell’ambito del piano di promozione sostenuto dal Programma di Sviluppo rurale 2014 – 2020 (misura 3.2) della Regione Marche.

Gli “appassimenti” si visitano in cantina. Sono formati da grappoli d’uva messi ad appassire su telai di legno. E’ vietato toccarli, ma è possibile fotografarli senza flash. E quella di girare tra gli appassimenti è una esperienza unica e sorprendente.

Un vino che ha una storia antica come ci spiega nel video Mauro Quacquarini, tra i produttori del posto della Vernaccia e titolare dell’azienda che valigiamo.it ha scelto di visitare e che produce anche dolciumi artigianali di nicchia.

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo