da uff stampa Civitas

E’ in costante crescita la domanda di destinazioni del cosiddetto del turismo dell’orrore. Fino a oggi si è trattato per lo più di un “turismo fai da te”, ma ora Civitas, azienda spagnola specializzata in tour guidati, propone le prime sette mete internazionali alle quali, di certo, se ne aggiungeranno presto di nuove.

Una tendenza in aumento, quella del turismo dell’orrore, che per effetto sta portando a un aumento dell’offerta delle destinazioni dark per soddisfare la richiesta.

Omicidi, traffico di droga o disastri nucleari sono alcuni dei temi su cui migliaia di persone hanno concentrato il loro interesse nell’organizzare i loro viaggi, alla ricerca di destinazioni che sono state segnate da qualche evento macabro e che oggi offrono esperienze legate alla violenza o alla tragedia. In Italia, in Puglia, tra le mete che in passato suscitarono curiosità, si ricorda Avetrana (Ta) con il delitto Scazzi. Anche Gravina in Puglia, cittadina della provincia di Bari, guadagnò visibilità con la scomparsa dei fratellini Francesco e Salvatore Pappalardi. Potenza è nota per il delitto di Elisa Claps, Cogne per l’infanticidio di Samuele Lorenzi. Perugia per l’omicidio di Meredith Kercher.

Una lista lunghissima in Italia come nel resto del mondo.

Oggi Civitas, azienda leader nella vendita di visite guidate, escursioni e tour gratuiti in lingua spagnola, ha selezionato alcune delle migliori attività per conoscere i templi del crimine e della criminalità organizzata. In tutto sono 7 i primi pacchetti turistici proposti.

 

  • Tour della mafia a Palermo

 

Palermo è una delle grandi culle della mafia italiana. Famosa per il cinema e la letteratura, è diventata un’attrazione turistica per gli amanti del miglior noir.

da uff stampa Civitas

Sette medievali che hanno dato origine a tutto, martiri uccisi dalla mafia, politici corrotti e scene in cui camminavano i volti più noti di Cosa Nostra. In questo viaggio attraverso il lato più oscuro di Palermo, non manca nemmeno un dettaglio degli episodi più sanguinosi della sua storia. 

 

  • Le Catacombe di Parigi

 

Situate nel 14° arrondissement, accanto al cimitero di Montparnasse, le Catacombe di Parigi sono un sinistro cimitero sotterraneo composto da numerose gallerie di ossari.

Questi tunnel contengono i resti di oltre sei milioni di parigini ammassati sulle pareti. Accanto a loro, macabri assemblaggi scultorei realizzati con gli scheletri aggiungono il tocco finale di sordidezza alla scena macabra. 

 

  • Tour di Pablo Escobar

 

Qual è la realtà dietro il mito di Pablo Escobar? L’intento di questo tour è quello di spiegare ai viaggiatori chi era Pablo Emilio Escobar Gaviria e come ha influenzato la vita di milioni di persone.

L’uscita di diverse serie e film su Escobar negli ultimi anni ha portato a un crescente interesse per la figura del più famoso narcotrafficante di tutti i tempi. Con questo tour, i viaggiatori possono fare un viaggio nel cuore della sua organizzazione e comprenderne le dimensioni al di là della finzione televisiva.

 

  • Visita al Museo della Mafia a Las Vegas

 

Se il viaggiatore vuole godersi una delle mostre più curiose di Las Vegas e addentrarsi nel mondo sotterraneo della criminalità organizzata, questo biglietto per il National Museum of Organised Crime and Law Enforcement, meglio noto come Museo della Mafia, è proprio quello che fa per lui.

Qui si possono vedere i momenti salienti della mafia, come il massacro di San Valentino del 1929 (quando Al Capone ordinò l’uccisione dei membri del clan Moran) e vedere il vero muro dove sono stati uccisi. 

C’è anche una grande collezione di armi, registrazioni ottenute dall’FBI durante le intercettazioni telefoniche e altri oggetti appartenenti ai capi di diverse organizzazioni. 

 

  • Percorso di Jack lo Squartatore

 

Non poteva mancare un tour sul più famoso serial killer della storia.

da uff stampa Civitas

Questo percorso segue le orme di Jack “lo Squartatore” attraverso tutti gli angoli e le fessure di Whitechapel. È qui che tutto è cominciato, con il corpo di una donna fuori dalle porte di un negozio. Era il 31 agosto 1888. E da allora il terrore crebbe fino a dare forma alla leggenda di un mostro che, ancora oggi, non ha un volto. Conosciamo solo il suo lavoro spietato. E il nome con cui ha firmato quelle terrificanti lettere: Jack…

  1. Tour della Yakuza a Osaka 

Questo tour notturno si addentra nella cultura locale di Osaka per mostrare al viaggiatore il suo lato nascosto.

da uff stampa Civitas

Per tre ore, case da gioco, magazzini e bar clandestini sono al centro della scena, trasformando completamente la città per riempirla di mille aneddoti e portare in scena l’importanza della yakuza, la temibile mafia giapponese, nello sviluppo della storia del Giappone. 

Crimini, rituali, rapine e antichi codici d’onore. La storia di questa organizzazione continua a suscitare enorme curiosità in tutto il mondo. Ora è possibile scoprirlo in prima persona (e con cena inclusa in uno dei suoi santuari).

  1. Escursione a Chernobyl e Pripyat

Chernobyl e Pripyat sono tristemente note per il disastro nucleare avvenuto il 26 aprile 1986, quando un’esplosione nel reattore numero 4 della centrale nucleare rilasciò grandi quantità di radiazioni nell’atmosfera. Il suo effetto è stato 400 volte più potente di quello della bomba atomica sganciata su Hiroshima.

Con questa escursione a Chernobyl da Kiev, i viaggiatori hanno l’opportunità di visitare una città fantasma e di vedere lo scempio provocato dalla fusione nucleare e dalle ricadute che ne sono seguite, ricadendo su migliaia di chilometri quadrati di Ucraina, Russia e Bielorussia. 

Per info: https://www.civitatis.com/it/

, , ,
Leggi anche