Anche per l’edizione 2022 si rinnova la partnership fra Ferrovie del Sud Est (Gruppo FS) e La Notte della Taranta: sono previsti collegamenti straordinari per raggiungere, in treno e in bus, il concertone del 27 agosto a Melpignano (Le).

Ferrovie del Sud Est mette a disposizione oltre 23.000 posti, di cui 15.000 sui treni e 8.000 sui bus, per collegare le principali località del Salento, dall’entroterra alla costa, con il più grande festival d’Italia e una  delle più significative manifestazioni sulla cultura popolare in Europa.

I treni in partenza da Lecce fermeranno a San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, Galugnano, Sternatia, Zollino, Corigliano D’Otranto fino a Maglie. Quelli in partenza da Gallipoli, effettueranno invece fermate a Alezio, Sannicola, Nardò, Galatina, Zollino, Corigliano D’Otranto e Maglie.

Previsti anche bus con andata e ritorno da Gallipoli, unitamente a quelli da e per San Foca, Alliste, Otranto, Poggiardo e Tricase, con fermata a Melpignano.

I dettagli sugli orari e le fermate sono disponibili sul sito internet delle Ferrovie del Sud Est al seguente link: https://www.fseonline.it/s/eventi/notte-della-taranta-2022?language=it

I biglietti sono acquistabili sui siti web fseonline.it e trenitalia.com, presso le agenzie di viaggio Trenitalia, biglietterie Trenitalia, Emettitrici Self Service FSE e Trenitalia e punti vendita LIS di Lottomatica, Mooney e Punto Servizi.

,
Leggi anche