Enac_coronavirus_rimborsi_voli

Dopo la breve tregua nei mesi di agosto e settembre, tornano gli scioperi del comparto aereo sabato 1 ottobre. Incrocerà le braccia  il personale delle compagnie:

–  Easy Jet – 24 ore;
–  Ryanair Limited, Malta Air e Crewlink – 24 ore;
–  Volotea – 24 ore;
–  Vueling – 4 ore: dalle 13.01 alle 17.00;
Oltre al personale delle compagnie aeree low cost protesteranno anche i lavoratori comparto aereo, aeroportuale e indotto degli aeroporti per 24 ore.

“Dopo gli scioperi degli scorsi 8 e 25 giugno e 17 luglio non è ancora stato aperto un confronto sulle reali problematiche che ormai da mesi affliggono il personale navigante Ryanair, Malta Air e CrewLink”, riferiscono Filt Cgil e Uiltrasporti.

I lavoratori italiani  delle low cost chiedono contratti che garantiscano condizioni di lavoro dignitose e stipendi almeno in linea ai minimi salariali previsti dal contratto nazionale.

“La mobilitazione del primo ottobre – aggiungono i sindacati  – riguarderà questa volta anche piloti e assistenti di volo di Vueling, compagnia del gruppo Iag, che include anche British Airways e Iberia. Infatti, dopo un’estate in cui il personale navigante della compagnia, dimostrando grande impegno e professionalità, ha volato al limite delle ore consentite dalla normativa, i lavoratori della compagnia spagnola hanno appreso dell’apertura, da parte di Vueling, di una procedura che prevede 17 esuberi tra i circa 120 assistenti di volo assunti nella base di Roma Fiumicino”.

Filt Cgil e Uiltrasporti chiedono in particolare a Vueling “un confronto costruttivo e trasparente con le organizzazioni realmente rappresentative dei lavoratori al fine di evitare licenziamenti e trovare soluzioni che tutelino i naviganti del gruppo basati in Italia”.

Per i sindacati, infine, è urgente affrontare “questioni non più differibili come il rispetto della normativa a tutela di maternità e paternità” tra cui l’esonero del lavoro notturno per le madri con figli piccoli”.

Pubblichiamo qui l’elenco dei voli garantiti il 1° Ottobre pubblicato sul sito Enac:

A) tutti i voli, inclusi i voli charter, schedulati in partenza nelle fasce orarie 7.00/10.00 e
18.00/21.00; tutti i voli charter da/per le isole regolarmente autorizzati o notificati anteriormente alla
data di proclamazione dello sciopero.

B) i seguenti voli di collegamento con le isole con unica frequenza giornaliera con
esclusione del traffico continentale:

VOE 1796 TORINO (LIMF) CAGLIARI (LIEE)
VOE 1797 CAGLIARI (LIEE) TORINO (LIMF)
VOE 1703 ANCONA (LIPY) CATANIA (LICC)
VOE 1702 CATANIA (LICC) ANCONA (LIPY)
LAV 487 PARMA (LIMP) LAMPEDUSA (LICD)
LAV 442 LAMPEDUSA (LICD) VERONA (LIPX)
LAV 441 VERONA (LIPX) LAMPEDUSA (LICD)
EJU 4801 NAPOLI (LIRN) CATANIA (LICC)
EJU 3394 OLBIA (LIEO) VENEZIA (LIPZ)
EJU 4819 NAPOLI (LIRN) OLBIA (LIEO)
EJU 4820 OLBIA (LIEO) NAPOLI (LIRN)
RYR 7970 BOLOGNA (LIPE) COMISO (LICB)
RYR 481 VERONA (LIPX) CAGLIARI (LIEE)
VLG 6864 FIRENZE (LIRQ) CATANIA (LICC)
VLG 6865 CATANIA (LICC) FIRENZE (LIRQ)
Dovrà essere comunque assicurato l’arrivo a destinazione di tutti i voli nazionali in corso al
momento dell’inizio dello sciopero.

C) sono altresì assicurati:
1. la partenza di tutti i voli schedulati in orari antecedenti inizio astensione e ritardati
per cause indipendenti dalla volontà delle parti;
2. l’arrivo a destinazione negli aeroporti nazionali dei voli internazionali con orario
stimato non oltre trenta minuti primi dall’inizio dello sciopero stesso.

D) voli intercontinentali: tutti i collegamenti intercontinentali in arrivo compresi transiti su
scali nazionali nonché seguenti voli intercontinentali in partenza:

Medio Oriente

MSR 704 MALPENSA (LIMC) CAIRO (HECA)
UAE 206 MALPENSA (LIMC) DUBAI (OMDB))
ELY 388 MALPENSA (LIMC) TEL AVIV (LLBG)
SVA 202 FIUMICINO (LIRF) JEDDAH (OEJN)
QTR 128 MALPENSA (LIMC) DOHA HAMAD (OTHH)
ETH 713 MALPENSA (LIMC) FIUMICINO (LIRF) ADDIS ABEBA (HAAB)
EJU 2565 MALPENSA (LIMC) TEL AVIV (LLBG)
ISR 354 VERONA (LIPX) TEL AVIV (LLBG)
AHY 036 MALPENSA (LIMC) BAKU (UBBB)
OMA 144 MALPENSA (LIMC) MUSCAT SEEB (OOMS)
RYR 5081 BOLOGNA (LIPE) QUEEN ALIA (OJAI)
KAC 164 MALPENSA (LIMC) KUWAIT (OKBK)
ITY 810 FIUMCINO (LIRF) TEL AVIV (LLBG)
RJA 106 MALPENSA (LIMC) QUEEN ALIA (OJAI)
ETD 86 FIUMICINO (LIRF) ABU DHABI (OMAA)
NOS 6854 MALPENSA (LIMC) SHARM EL SHEIK (HESH)

Nord America
DAL 67 FIUMICINO (LIRF) ATLANTA (KATL)
AAL 715 VENEZIA (LIPZ) PHILADELPHIA (KPHL)
UAE 205 MALPENSA (LIMC) NEW YORK (KJFK)
ITY 604 MALPENSA (LIMC) NEW YORK (KJFK)
TSC 403 FIUMICINO (LIRF) MONTREAL (CYUL)
ACA 895 MALPENSA (LIMC) MONTREAL (CYUL)
Sub Area Giappone e Corea
KAL 932 FIUMICINO (LIRF) INCHEON (RKSI)
Sub Area Sud Est Asiatico
SIA 355 MALPENSA (LIMC) SINGAPORE (WSSS)
Centro America e Sub Area Caraibica
NOS 630 MALPENSA (LIMC) FIUMICINO (LIRF) LA ROMANA (MDLR)

Sud America

TAM 8073 MALPENSA (LIMC) GUARULHOS (SBGR)
ITY 674 FIUMICINO (LIRF) SAN PAOLO (SBGR)

E’ altresì assicurato, sia mediante i voli ricompresi nelle prestazioni indispensabili che mediante voli cargo, il trasporto di merci deperibili, animali vivi, medicinali, nonché generi qualificati di volta in volta dalle competenti Autorità come generi di prima necessità e come merci necessarie per il rifornimento delle popolazioni e per la continuità delle attività produttive nei servizi pubblici essenziali limitatamente alle relative prestazioni indispensabili.

Oltre ai voli sopraindicati, sono autorizzati tutti gli ulteriori collegamenti che le società saranno in condizione di effettuare in ragione delle previsioni di adesione allo sciopero del personale dipendente.

, , , , , , , , , ,
Leggi anche