aeroporti_di_puglia_michele_emiliano_vertenza_alitalia

Sarà chiuso, dal 27 luglio al 27 ottobre 2019, l’aeroporto di Milano Linate. Si fermerà per consentire lavori sulla pista. Alitalia sposterà i suoi aeromobili a Malpensa e tra le novità della nuova stagione il volo diretto Roma-Washington

Alitalia_aeromobile_al_decollo_

Così chiude in via temporanea Linate, ma Alitalia ha già previsto un piano per limitare il più possibile i disagi dei passeggeri di solito diretti a Milano Linate. Nei tre mesi in cui il city airport lombardo non sarà operativo, i collegamenti, verso tutte le destinazioni nazionali e internazionali servite da Linate saranno trasferiti a Malpensa; circa 200 voli al giorno.

I passeggeri della tratta Milano Linate-Roma Fiumicino, inoltre, potranno scegliere se partire o atterrare sull’aeroporto di Milano Malpensa, dove avranno a disposizione 9 collegamenti giornalieri con Roma, o sullo scalo di Bergamo Orio al Serio dove Alitalia attiverà 4 collegamenti giornalieri.

I viaggiatori che hanno già acquistato un biglietto per un volo previsto nel periodo fra il 27 luglio e il 27 ottobre da o per Milano Linate, avranno la possibilità di scegliere se essere riprenotati sul volo da o per Milano Malpensa senza penale o se chiedere il rimborso del biglietto.

Per ulteriori informazioni e assistenza, i passeggeri possono contattare Alitalia al numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o al numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure possono rivolgersi all’agenzia di viaggio da cui hanno acquistato il biglietto.

Tra le altre novità della prossima stagione, è stato annunciato il volo diretto Roma-Washington a partire dalla primavera 2019. Ad annunciarlo è stato il commissario di Alitalia in persona, Luigi Gubitosi, ascoltato dalle commissioni Lavori pubblici e industria del Senato.

Ottimizzando gli aerei si aprirà la rotta a lungo raggio“, ha dichiarato Gubitosi manifestando però anche la propria preoccupazione per il crescente costo del carburante.

Infine, oltre all’annuncio della scuola di volo che riparte da primo novembre, rispetto alle possibilità di occupazione in Alitalia, Gubitosi ha aggiunto che “si sta anche creando una forte domanda di meccanici specializzati, tanto che nel 2019 forse Alitalia allargherà la sua scuola anche a meccanici specializzati”.

Del 17 settembre la notizia pubblicata da valigiamo.it di una borsa di studio Alitalia per aspirante giovane pilota.

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo