China_Eastern_Bari_Shanghai

Con una certezza pari al 90% sarà la China Eastern Airlines, compagnia aerea della Cina continentale con sede nel China Eastern Airlines Building, nello Shanghai Hongqiao International Airport, a collegare l’aeroporto di Bari a Shanghai con un volo diretto che potrebbe essere inaugurato già a fine luglio 2019; il 28 e il 29 le date al momento più accreditate.

China_eastern_boeing

Il Bari-Shanghai con la China Eastern Airlines è un volo sul quale c’è l’accordo, ma ora si attende il parere e le autorizzazioni dell’Enac che si spera giungano a breve in considerazione della stagione dei viaggi ormai alle porte e del crescente interesse dei turisti cinesi per la Puglia; al momento il volo non compare sul sito della compagnia e non è acquistabile proprio perché in attesa della conclusione dell’iter burocratico. Un collegamento diretto che favorirebbe lo sviluppo di rapporti commerciali tra la Cina e la Puglia a supporto delle numerose politiche di internazionalizzazione e di attrazione degli investimenti messi in atto da anni dal governo regionale.

La China Easter Airlines è un’importante compagnia aerea cinese che opera su rotte internazionali, nazionali e regionali partner dell’alleanza aerea di Sky team: 19 compagnie aeree associate, tra cui Alitalia, permettono di raggiungere più di 1.150 destinazioni in tutto il mondo, con un nutrito numero di voli e collegamenti. Una scelta, quella di volare con le compagnie aeree associate a Sky team, che premia i frequent flyer con l’accumulo delle miglia.

E’ del marzo scorso la sottoscrizione di un memorandum d’intesa tra Tiziano Onesti, presidente di Aeroporti di Puglia, e la CITS (China International Travel Service) per delineare le linee guida per l’implementazione del progetto “Italia Top Destination” proteso alla diffusione e alla promozione della destinazione “Italia” sul mercato cinese, nell’ottica di un turismo di qualità.

“La sottoscrizione di questo accordo – disse al momento della firma Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo e Cultura, intervenendo a marzo in rappresentanza di Regione Puglia – è tanto più rilevante  in quanto non riferito esclusivamente ad aspetti trasportistici e commerciali, ma fondato su un processo culturale di reciproca conoscenza avviato da tempo tra il popolo cinese e quello pugliese”.

 

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo