wizzair

Una nota della compagnia aerea ungherere Wizz Air, inviata oggi alle redazioni, rassicura in merito alla potenziale diffusione del Coronavirus a bordo dei suoi velivoli.

“Wizz Air- si legge – conferma di essere stata informata dalle autorità sanitarie che sul volo W6 3762 Bologna – Craiova della compagnia aerea il 18 febbraio e sul volo W6 3761 da Craiova a Bologna il 22 febbraio ha viaggiato un passeggero diagnosticato successivamente come affetto da coronavirus”.

Dalle autorità sanitarie rumene Wizz Air ha invece ricevuto la segnalazione che su un volo del 20 febbraio, da Bergamo a Timisoara, ha viaggiato un passeggero poi risultato affetto da coronavirus.

“Wizz Air – fa sapere la compagnia – sta seguendo le sue procedure ed è in contatto con le autorità competenti e segue da vicino gli sviluppi in linea con le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)”.

“I team di manutenzione e il personale di terra della compagnia aerea – conclude la nota -dispongono di linee guida e procedure chiare, come prescritto dalle autorità sanitarie per la gestione di casi simili La sicurezza dei nostri passeggeri e dell’equipaggio rimane la massima priorità di Wizz Air”.

Una comunicazione che fa chiarezza e aiuta a verificare le condizioni di salute di quanti hanno viaggiato sulla stessa rotta nel giorno indicato.

, , ,
Leggi anche