Volotea_Kos_Rodi_Dubrovnik

Volotea inaugura da Bari tre nuove verso Kos, Rodi e Dubrovnik, ma la compagnia aerea low cost spagnola, che nel 2017 ha superato il milione di passeggeri trasportati in Puglia, intende fare base negli Aeroporti di Puglia.

C’è infatti interesse a che lo scalo barese diventi hub della compagnia. Ma le novità non finiscono qui perché il direttore generale di Aeroporti di Puglia, Mario Franchini, intende sviluppare un progetto, in partnership con Volotea, affinché si crei un traffico passeggeri che giunga a Bari per seguire la stagione del Petruzzelli.

Volotea_Kos_Rodi_Dubrovnik
Un momento della Conferenza stampa

Come Volotea ha un accordo con l’Area di Verona e il Teatro Filarmonico, dobbiamo avviare un rapporto con il Petruzzelli – ha dichiarato FranchiniDobbiamo sviluppare un traffico di persone che viene a Bari per andare a teatro”. Una proposta che è piaciuta a Carlos Muñoz, presidente e fondatore della compagnia che si è mostrato pronto a portare i Rolling Stones a Bari il giorno in cui gli aerei Volotea faranno base in aeroporto.

E se per perfezionare questo tipo di accordo con Aeroporti di Puglia sarà necessario attendere un paio d’anni, da oggi, è possibile decollare alla volta delle isole greche di Kos (una volta alla settimana, il lunedì, con 3.000 posti in vendita) e Rodi (una volta alla settimana, il lunedì, con oltre 2.500 posti in vendita). Da mercoledì 27 giugno, invece, i passeggeri in partenza dallo scalo barese potranno raggiungere Dubrovnik, in Croazia, una volta alla settimana.

Un milione di passeggeri in Puglia è un risultato importante – ha detto MuñozDimostra l’ottimo rapporto di collaborazione instaurato con tutte le autorità locali. Inoltre siamo davvero orgogliosi di inaugurare 3 nuove rotte che vanno ad arricchire la nostra già ampia offerta di destinazioni da Bari. Sin dall’avvio delle nostre attività, la collaborazione con Aeroporti di Puglia è stata molto fruttuosa e ribadiamo che per Volotea gli scali pugliesi ricoprono un’importanza strategica anche per i piani di sviluppo futuri “.

E tra i piani futuri Volotea pensa a destinazioni in Francia, Germania, ma anche in Portogallo. Intanto, ha già ripristinato le rotte estive da Bari per Mykons, Creta e Zante e, per i prossimi giorni, ha confermato altre 4 ripartenze: Palma di Maiorca, Skiathos, Corfù e Preveza Lefkada. Voli domestici, invece, in partenza da Brindisi dove la compagnia ha già riattivato i collegamenti estivi alla volta di Genova e Venezia;entrambi con 2 frequenze settimanali.

Come si ricorderà, Volotea ha iniziato ad operare in Puglia nel 2012. Oggi propone 20 rotte dagli scali di Bari e Brindisi, scendendo in pista nel 2018 con più di 375.000 posti in vendita in Puglia.

Nel 2018, la compagnia spagnola, che opera con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319, ha aperto 58 nuove rotte per un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi. Nel 2017 è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Valigiamo